Assenza dei controlli alle frontiere interne, misure equivalenti, ripristino eccezionale e temporaneo dei controlli. Cosa dice il diritto UE?

agosto 24th, 2015|Asilo in Europa, Francia|

Recenti episodi, largamente noti, di “chiusura” delle frontiere interne all'Unione europea ci offrono lo spunto per approfondire un tema d'indubbio interesse ai nostri fini, quale quello della legittimità, ai sensi del diritto europeo, del ripristino unilaterale dei controlli di frontiera.Introduzione – Il “caso Ventimiglia”Nei fatti, è la seconda volta in poco più di quattro anni

Il rimpatrio in Ciad di una persona sospettata di appoggiare i ribelli è in violazione della CEDU – Sentenza MO.M contro Francia

aprile 23rd, 2013|Corte europea diritti dell'uomo, Francia|

Il 18 aprile la Corte europea dei diritti dell'uomo (Quinta Camera) ha emesso una sentenza nel caso MO.M contro Francia (Ricorso n° 18372/10). Il caso riguarda un richiedente asilo del Ciad, rigettato sia in prima sia in seconda istanza dalle autorità francesi, e che lamenta che la sua espulsione verso il Ciad costituirebbe una violazione dell'art.

L’attesa di un richiedente asilo in un centro di accoglienza. Intervista con Carolina Kobelinsky

dicembre 17th, 2012|Francia|

Lo avevamo promesso. Di arricchire le nostre schede-Paese della rubrica Asilo negli Stati europei con interviste ad esperti che ci potessero aiutare a capire meglio il funzionamento dei sistemi di asilo via via trattati e che potessero aggiungere l'indispensabile tocco di prassi e realtà alle nostre descrizioni di quelle che sono le regole generali.Per questo, abbiamo

Asilo negli Stati europei. FRANCIA – parte 7. Principali norme di riferimento, giurisprudenza e fonti consultate

novembre 24th, 2012|Asilo negli Stati europei, Francia|

Oggi pubblichiamo le principali norme di riferimento, la giurisprudenza e le fonti consultate per la redazione della scheda sul funzionamento del sistema di asilo in Francia. Continueremo naturalmente ad aggiornare le varie parti che compongono questa scheda, quando verremo a conoscenza di novità rilevanti, errori, omissioni. Per questo ringraziamo sempre chi ci fa pervenire segnalazioni a

Asilo negli Stati europei. FRANCIA – parte 6. Il contenuto della protezione

novembre 23rd, 2012|Asilo negli Stati europei, Francia|

Cosa prevedono le regole in Francia per chi ha ottenuto una forma di protezione internazionale? Che titolo di soggiorno viene rilasciato? E il titolo di viaggio? A quali condizioni è possibile il ricongiungimento familiare?Qual è in sostanza il contenuto della protezione? Continuiamo la pubblicazione a puntate della nostra scheda sull'asilo in Francia. Alla pagina Asilo negli Stati

Asilo negli Stati europei. FRANCIA – parte 5. Fase giurisdizionale

novembre 11th, 2012|Asilo negli Stati europei, Francia|

Quinta puntata della nostra scheda di approfondimento sul sistema di asilo francese. Ci occupiamo oggi del controllo giurisdizionale sulle decisioni prese in prima istanza. I termini per presentare ricorso, la sospensività o meno dello stesso (e la conseguente possibilità o meno di rimanere sul territorio in attesa della decisione), chi è responsabile del controllo giurisdizionale, sono alcuni

Asilo negli Stati europei. FRANCIA – parte 4. Esame della domanda

ottobre 25th, 2012|Asilo negli Stati europei, Francia|

Continuiamo la pubblicazione "a puntate" della nostra scheda sul sistema di asilo in Francia. Oggi è il turno dell'esame della domanda.Ci sembra molto interessante, in particolare, il criterio utilizzato in Francia per ripartire le competenze fra le varie "divisioni" dell'organo responsabile della domanda. Segnaliamo inoltre la selezione per concorso pubblico dei funzionari incaricati di esaminare la

Asilo negli Stati europei. FRANCIA – parte 3. Accoglienza dei richiedenti asilo

ottobre 19th, 2012|Asilo negli Stati europei, Francia|

FRANCIA3. ACCOGLIENZA DEI RICHIEDENTI ASILO Una volta presentata la domanda di asilo, il richiedente ha diritto all'ATA (Allocation temporaire d'attente, V. sotto, il box L'ATA); quindi, viene assegnato a un CADA (Centre d'accueil pour demandeurs d'asile, V. sotto), a seconda dei posti disponibili. In caso di rifiuto dell'accoglienza nel centro proposto dalla prefettura, il richiedente

Asilo negli Stati europei. FRANCIA – parte 2. Avvio della procedura di asilo

ottobre 15th, 2012|Asilo negli Stati europei, Francia|

FRANCIA2. AVVIO DELLA PROCEDURA DI ASILOLa domanda di asilo va presentata alla préfecture competente, che generalmente è quella del capoluogo di regione (ad eccezione di chi si trova in una zona di frontiera, V. parte 4-Esame della domanda). Per presentare la domanda occorre un domicilio. A tal fine, è possibile eleggere domicilio presso un privato, un

Asilo negli Stati europei. FRANCIA – parte 1. I dati

ottobre 15th, 2012|Asilo negli Stati europei, Francia|

FRANCIA1. I DATIDati generali relativi al 2012 (Eurostat, 2013)Richiedenti asilo: 60.560 (secondo Paese in Europa)Principali nazionalità delle persone che hanno chiesto asilo: Russia (5.930), Repubblica Democratica del Congo (5.500), Sri Lanka (3.825)Decisioni in prima istanza sulle domande di asilo: 59.800 Decisioni positive: 8.655 (di cui 7.120 status di rifugiato e 1.535 protezioni sussidiarie)Percentuale decisioni positive in