Sentenza della Corte di Giustizia nella causa Jafari (C-646/17)

L'applicazione del Regolamento Dublino nel caso dell'arrivo di un numero straordinariamente elevato di richiedenti asilo. La sentenza che esaminiamo oggi ha ad oggetto l’interpretazione degli articoli 2, 12 e 13 del regolamento (UE) n. 604/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2013 («regolamento Dublino III»). In particolare, nei quesiti posti dal giudice del rinvio

By | agosto 4th, 2017|Corte di giustizia, Regolamento Dublino, Visti|0 Comments

Regolamento Dublino e trattenimento – Sentenza della Corte di Giustizia nel caso Al Chodor del 15 marzo 2017 (C – 528/15)

Sentenza della Corte (Seconda sezione) nella causa C-528/15 Policie ČR, Krajské ředitelství policie Ústeckého kraje, odbor cizinecké policie c. Salah Al Chodor, Ajlin Al Chodor, Ajvar Al Chodor, 15 marzo 2017 La causa in esame ha ad oggetto l’interpretazione dell’articolo 28, paragrafo 2[1], in combinato disposto con l’articolo 2, lettera n)[2], del regolamento (UE) n.

Obbligo di considerare lo stato di salute di un richiedente asilo prima di procedere a un trasferimento-Dublino – Sentenza C.K., H.F., A.S. (C-578/16)

Lo scorso 16 febbraio la Corte di Giustizia dell'Unione europea – quinta sezione – ha emesso una sentenza particolarmente importante ai nostri fini. Si tratta di una decisione su una questione pregiudiziale sollevata dalla Corte suprema slovena e avente ad oggettol'interpretazione di alcune disposizioni del Regolamento Dublino 3, in materia di trasferimenti di persone gravemente

Regolamento Dublino e Paesi terzi sicuri. Sentenza della Corte di Giustizia UE nella causa Mirza (C-695/15)

Dopo una breve pausa torniamo oggi ad occuparci della Corte di Giustizia dell'Unione europea e lo facciamo con l'analisi di una sentenza di particolare interesse ai nostri fini. Stiamo parlando della sentenza nella causa Mirza (C-695/15), emessa dalla Corte lo scorso 17 marzo 2016 e che si occupa di interpretare il regolamento Dublino nel caso di

By | luglio 28th, 2016|Corte di giustizia, Regolamento Dublino|0 Comments

La proposta di (non) riforma del Regolamento Dublino 3 – L’analisi di Asilo in Europa

Il 4 maggio scorso, giorno in cui Asilo in Europa illustrava, al convegno “L'Agenda UE sulle migrazioni: un anno in rotta”, gli eventi più significativi dell'anno segnato dall'Agenda europea sulla migrazione, nonché gli elementi di debolezza del meccanismo temporaneo di ricollocazione adottato dall'Unione europea in attuazione dell'Agenda stessa, la Commissione europea presentava al Parlamento europeo

By | giugno 13th, 2016|Regolamento Dublino|0 Comments

Sentenza della Corte di Giustizia nel caso Halaf (C-528/11) – Tutte le sentenze della Corte di Giustizia UE in materia di asilo analizzate da Asilo in Europa

Riprendiamo oggi la nostra rubrica di approfondimento delle sentenze della Corte di Giustizia UE rilevanti in materia di asilo (per maggiori informazioni si veda questa pagina), pubblicando l'analisi della sentenza del 30 maggio 2013 nel caso Halaf (C-528/11).Si tratta di una sentenza importante, che interpreta il Regolamento Dublino e, in particolare, la cosiddetta "clausola di

By | luglio 23rd, 2014|Corte di giustizia, Regolamento Dublino|0 Comments

Corte Suprema UK: per impedire un rinvio ai sensi del Regolamento Dublino non occorre provare l’esistenza di “carenze sistemiche” nel Paese di destinazione.

Il 19 febbraio 2014 la Corte Suprema (Supreme Court) del Regno Unito ha pronunciato un’importante e molto attesa sentenza in materia di diritto d’asilo, specificando il corretto approccio da adottare nei casi di rinvio verso altri Paesi in applicazione del Regolamento Dublino. Si tratta della sentenza EM (Eritrea), a cui dedichiamo oggi una breve analisi. La sentenza

By | febbraio 25th, 2014|Regno Unito, Regolamento Dublino|0 Comments

Regolamento applicativo del Regolamento Dublino: versione consolidata e opuscoli informativi per i richiedenti protezione internazionale.

Il 30 gennaio la Commissione europea ha pubblicato un nuovo Regolamento recante le modalità di applicazione del Regolamento Dublino. Si tratta del Regolamento UE n° 118/2014, finalizzato ad aggiornare il precedente Regolamento applicativo (Regolamento CE n° 1560/2003), a seguito dell'entrata in vigore del nuovo Regolamento Dublino (c.d. Regolamento Dublino III).  Il Regolamento UE n° 118/2014 pertanto non

By | febbraio 19th, 2014|Commissione europea, Regolamento Dublino|0 Comments

La portata del ricorso giurisdizionale tra Regolamento Dublino 2 e Regolamento Dublino 3. Sentenza della Corte di Giustizia UE nel caso Abdullahi (C-394/12)

Il 10 dicembre la Corte di Giustizia dell'UE ha emesso una nuova sentenza rilevante ai nostri fini. Ce ne occupiamo solo oggi perché non avevamo ancora avuto modo di approfondirla.Si tratta del caso Abdullahi (C-394/12), in cui alla Corte era stato chiesto di fornire l'interpretazione degli articoli 10, 16, 18 e 19 del Regolamento Dublino II.La sentenza è

By | gennaio 16th, 2014|Corte di giustizia, Regolamento Dublino|0 Comments

L’impossibilità di trasferire un richiedente asilo verso lo Stato membro competente non implica di per sé un obbligo a esaminare la domanda. Corte di Giustizia UE e Regolamento Dublino, causa Puid (C-4/11)

Il 14 novembre la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha emesso un'altra sentenza (causa Puid, C-4/11) in cui fornisce l'interpretazione di una norma del Sistema europeo comune di asilo.In particolare, si trattava dell'art. 3 par. 2 del Regolamento Dublino II (art. 17 par. 1 del Regolamento Dublino III), cosiddetta “clausola di sovranità”.Cos'è la clausola di

By | novembre 18th, 2013|Corte di giustizia, Regolamento Dublino|0 Comments